archiviato - ANUU VERONA

via Roveggia, 79 - 37136 Verona
il Martedì dalle 16,00 alle 18,00 e dalle 20,00 alle 22,00
il Giovedì dalle 20,00 alle 22,00
ORARI DI APERTURA SEDE PROVINCIALE (previo appuntamento)
Vai ai contenuti

archiviato

Archivio
18/08/2016
Comunicato Anuu Verona
MOBILITA' VENATORIA
ANUU VERONA VUOL FARE CHIAREZZA

Da ormai molto tempo Anuu Verona si era espressa sulla tematica - "Mobilità Venatoria" -  ma forse la continua guerra per le tessere fa dire cose false o riportate in modo fazionso se non addirittura ad arte strumentalizzate .......e purtroppo c' è sempre chi ci casca !
Quindi facciamo ancora più chiarezza.
*Cosa ha proposto e sostenuto Anuu Verona sulla mobilità venatoria:
A) che la mobilità fosse stata data per un massimo di 10 giornate
B) che le 10 giornate fosssero solo da appostamento
C) che le giornate di mobilità fossero regolamentate dagli Enti preposti sul territorio.
Sulla Mobilità,solo ed esclusivamente questo!!!!
Questo è quello che Anuu Verona aveva chiesto e sostenuto, tutto il resto sono solo falsità per il solito mercato delle tessere. 
Continuiamo comunque a confidare sulla intelligenza dei cacciatori a cui vengono raccontate palesi fandonnie ma che sanno pensare  e agire con la propria testa.
Il Direttivo provinciale Anuu Verona 

28/05/2016 
PROPOSTA SULLA DEROGA ALL’OPZIONE DI CACCIA
DEL CACCIATORE DEL VENETO
Dopo tanti anni che vede la nostra associazione impegnata affinché venga “eliminata” questa assurda scelta di caccia prevista dall’art. 12,c.5. l.n. 157/92 , finalmente alcuni consiglieri regionali più sensibili di altri alle nostre tematiche e problematiche venatorie, hanno proposto un emendamento di deroga a tal proposito, per modificare l’art. 14 della l.r. 50/93 .
Si allega proposta di emendamento presentato dai consiglieri regionali : Berlato, Finco, Ciambetti e altri.
A dimostrazione di quanto sopra, si ricorda per dovuta informazione e per memoria alcune nostre significative proposte di modifica della l.r.50/93 partendo dal 2012 ad oggi, in vista anche del nuovo PFVR, presentate nelle sedi preposte, ma spesso disattese, tra queste, compare sempre in prima linea, la deroga all’opzione di caccia e la possibilità di una mobilità del cacciatore sul territorio.

-Proposta di emendamento presentato dai consiglieri regionali : Berlato, Finco, Ciambetti e altri. (vedi)
-SINTESI DELLE RICHIESTE ANUU REGIONALE DAL 2012 AL 2016
ANNO 2012  (vedi)
30/03/2017

La Pesca a Verona 

Aggiornato il lik sulla finestra di questa pagina "Per chi va a Pesca 2017"  con il Regolamento 2017  e il Sanzionario e tutte le altre info.
30/03/2017

La Pesca a Verona 

Aggiornato il lik sulla finestra di questa pagina "Per chi va a Pesca 2017"  con il Regolamento 2017  e il Sanzionario e tutte le altre info.
19/09/2017

Riceviamo e pubblichiamo


CACCIA: CARABINIERI, ATTENZIONE ALLA SICUREZZA E AL RISPETTO DELL’AMBIENTE
Intensificati su tutto il territorio nazionale i controlli dei reparti territoriali e dei Carabinieri Forestale.........(continua)
12/08/2017
DALLA PROVINCIA DI VERONA
.....RICEVIAMO E PUBBLICHAMO
Purtroppo è stato riportato erroneamente sul depliant del calendario venatorio regionale 2017/2018 predisposto e distribuito dalla Provincia, quale data di apertura del prelievo venatorio dell'allodola il 17 settembre e non invece il 1° ottobre 2017, come invece è previsto.
Cercheremo di dare la massima divulgazione riguardo la data corretta di apertura che è stata fissata dalla Regione al 1° ottobre.
Vi chiediamo di fare altrettanto anche Voi nei confronti dei Vostri soci.
Mi scuso del disguido prodotto.
Ringrazio della collaborazione, Ivano Confortini
06/06/2018
Dalla Regione Veneto notizie shock sulla caccia
Ieri 5 giugno la Regione Veneto ha convocato le Associazioni venatorie del Veneto per recepire suggerimenti o quant'altro per la stesura del prossimo calendario venatorio.
Ed è stata in questa occasione che si è appreso che la Regione Veneto vuole portare l'ennesima drastica riduzione di carnieri in particolare per la allodola che vedrebbe una diminuzione  del cerniere con un  massimo di 50 capi annuali e 10 giornalieri oltre che ad altre limitazioni. Una vera e proria presa in giro tenuto conto che proprio qualche giorno fa i Consiglieri Regionali Berlato e Barison avevano depositato una mozione in Consiglio regionale del Veneto per invitare la Giunta regionale a pretendere dal governo nazionale l’autorizzazione ad applicare il regime di deroga per la stagione venatoria 2018/2019.
Quindi l'ennesima presa in giro che il mondo venatorio non può più sopportare e che non deve accettare  
Dopo non essere stata in grado di arrivare alla stesura del piano faunistico , della vergognosa eliminazione della caccia al colombaccio in preapertura, alle promesse della caccia in deroga alle specie di fringuello e peppola, dopo non essere stata in grado di allestire un istituto regionale di ricerca (l'ISPRA Regionale) che avrebbe stroncato queste ridicole scelte, e dopo tante altre promesse elettorali, adesso è venuta l'ora di dire BASTA!!!! i cacciatori del Veneto mai stati così vessati della loro passione venatoria.
Ribelliamoci a tutti quelli che fino ad ora hanno solo fatto promesse non mantenute

Tesseramento
via Roveggia,79
Torna ai contenuti